In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Codice di comportamento «Cisint dovrebbe scusarsi»

1 minuto di lettura

Il segretario del Pd, Marco Ghinelli, esprime «tutta la nostra solidarietà al presidente della banda civica ed ex sindaco di Monfalcone, Adriano Persi». Quindi aggiunge: «Dopo aver ammesso a denti stretti nei giorni scorsi che il controverso modulo di accettazione dei contributi era stato impropriamente esteso alle libere associazioni (dando addirittura la colpa ad una dirigente comunale), Cisint torna a chiamare in causa “quelli di prima” per aver redatto e approvato il codice di comportamento dei dipendenti (e di coloro che hanno stretti rapporti di collaborazione con il Comune, quali appalti ecc.). Ma è stata lei a farlo estendere alla platea di coloro che ricevono modesti contributi dall’ente; la clausola non veniva abitualmente richiesta dalla giunta Altran».

Ghinelli continua: «Cisint dovrebbe scusarsi con i presidenti di associazioni, circoli e società ai quali la dichiarazione è stata fatta firmare negli ultimi anni e garantire che nel futuro questa prassi vada a cessare. Invece di insultare Persi dovrebbe solo ringraziarlo per aver segnalato questa prassi decisamente negativa» . —

I commenti dei lettori