Morto dopo la rissa al Cpr, sequestrate dalla Procura tutte le cartelle cliniche

A sinistra in camicia e pantaloncini corti Vakhtang Enukidze, il cittadino georgiano di 38 anni recluso all’interno del Cpr di Gradisca e morto sabato all’ospedale di Gorizia

Domani a Udine l’autopsia affidata al medico legale che ha seguito i casi di Eluana Englaro e Davide Astori. Spunta l’ipotesi di un doppia rissa nel centro

Pasta con canocchie, mandorle e limone

Casa di Vita