Atti vandalici contro la sinagoga di Trieste, un denunciato

L'uomo avrebbe infranto i vetri di un oblò nell'area esterna alla sinagoga alla fine di ottobre e all'inizio di quest'anno. Gli agenti sono riusciti a individuarlo visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza

TRIESTE È stata individuata la persona che avrebbe danneggiato lievemente in due occasioni la sinagoga di Trieste. Si tratta di un uomo, probabilmente di nazionalità italiana. L'operazione è stata condotta dagli agenti della Digos di Trieste che hanno compiuto un'accurata indagine, coordinata dalla Procura diretta da Carlo Mastelloni, insieme con il pm Piero Montrone. All'autore dei due gesti è contestato il reato di danneggiamento aggravato. L'uomo avrebbe infranto i vetri di un oblò nell'area esterna alla sinagoga alla fine di ottobre e all'inizio di quest'anno. Gli agenti sono riusciti a individuarlo visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza, da tempo installate nei pressi dell'edificio, considerato un obiettivo sensibile.

Video del giorno

Max Tramontini si candida come consigliere comunale di Trieste

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi