Contenuto riservato agli abbonati

Un poker di start up create in regione tra le portabandiera dell’hi-tech italiano a Las Vegas

Missione nel più importante evento mondiale dedicato all’innovazione. E c’è chi punta sul mix cibo-social

LAS VEGAS «Uno dei nostri obiettivi è far capire che non esiste solo l’italian food o l’italian luxury ma anche l’italian tech». Così Michele Balbi, presidente della triestina Teorema Engineering nonché cofondatore assieme ad Area Science Park del digital hub Tilt, in occasione della videoconferenza dallo stand Italia del Ces, acronimo di Consumer Electronics Show, il più importante evento al mondo dedicato all’elettronica di consumo e all'innovazione che si tiene a Las Vegas dal 7 al 10 gennaio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Tarvisio, percorre l'autostrada contromano sfiorando gli altri veicoli: bloccato dalla polizia

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi