Lettera a mio figlio (e a me stesso)

Un'immagine simbolo: padre e figlio osservano il tramonto

Fare il genitore non è così semplice, come può sembrare, perché occorre che ci rendiamo del tutto consapevoli di quello che noi stessi facciamo. È un compito molto difficile, non siamo abituati, anzi siamo diventati adulti senza alcun allenamento a osservare con attenzione chi siamo e cosa facciamo. Mica male come problema, se poi pretendiamo di trasmettere ai figli il nostro sapere e i nostri modi di vivere.

Misticanza con pesche, more, mandorle, feta greca e grano saraceno

Casa di Vita