Ville in Costiera e maxi loft in centro storico: 27 case da sogno in vendita a più di 1 milione

Boom di immobili di lusso che fanno gola ad acquirenti stranieri. Le caratteristiche più richieste? Accesso al mare e spazi ampi

TRIESTE. Case da sogno, spesso affacciate sul mare, o attici in pieno centro, moderni e dotati di ogni comfort. Sul mercato sono tanti gli immobili di lusso che attirano acquirenti stranieri, innamorati della città e talvolta folgorati dalla stessa abitazione in vendita. Come un inglese che di recente ha comprato un maxi appartamento centrale (maxi anche nel prezzo, ben due milioni), dopo averlo visto online.

Sono 27 le abitazioni attualmente in vendita sul web che superano il milione di euro. Spiccano 5 mega ville in Costiera, sei soluzioni sontuose a Scorcola, cinque a Portopiccolo, due dal passato importante e poi altre a Barcola, Opicina e Duino.

«Gli stranieri stanno cercando sempre più case belle, hanno disponibilità economica e adorano la città - spiega Andrea Oliva, presidente della Fimaa provinciale -. Amano la Costiera, da Miramare a Duino, e l’accesso al mare per loro è fondamentale, ma cercano anche appartamenti di ampie dimensioni in centro. Qualche settimana fa ho seguito personalmente un inglese, che ha deciso di venire a vivere a Trieste e ha optato per una casa da due milioni di euro. Vogliono appartamenti spaziosi, che ormai i triestini non apprezzano più, anche per questioni di risparmio. Negli ultimi 10 anni tanti sono stati smembrati per crearne di più piccoli, ma ora tornano di grande interesse».

La più costosa in vendita al momento è una villa a Duino, da 4 milioni di euro, di circa 500 mq, con appartamento per il custode, un parco di 2800 mq, piscina, spiaggia privata con accesso diretto. Medaglia d’argento per villa Ermione, dimora storica da 3 milioni in via Romagna costruita tra il 1808 ed il 1814, progettata dall'architetto Pietro Nobile, ristrutturata dall’architetto Berlam nel 1893 e messa in vendita dopo il fallimento Cividin. In “dote” porta anche 678 metri quadrati oltre al parco secolare di 6350 dal fascino antico.

Al terzo posto c’è una villa a San Vito, 700 metri quadrati in vendita a un milione e 800mila, che online viene descritta quasi come una favola. «Queste mura – si legge - hanno testimoniato tantissime sfumature dell’esistenza umana che promettiamo di raccontarvi durante le visite. Una storia che parte nel 1830, con fortune e rovine di mercanti, pensatori, poi la guerra, poi noti imprenditori. Internamente la proprietà è stata completamente ristrutturata negli anni ’70 dall’architetto Scarpa, designer di elevato prestigio e insignito di numerosi riconoscimenti a livello internazionale». Nel grande giardino trovano posto anche la piscina, una dependance e un box.

Stesso prezzo anche per un appartamento da oltre 200 metri quadrati in piazza Ponterosso e arredato con mobili e finiture di prestigio. Descrizioni particolarmente accattivante anche per una villa su Strada del Friuli «Dove vivere la magia dei tramonti sul mare. Frutto di un progetto studiato e realizzato per vivere il panorama da quasi ogni ambiente. Bellezza e sensazioni di cui godere tutto l’anno: in inverno con una calda atmosfera data dal grande camino del salone affacciato sul golfo e in estate, rilassandosi nella magnifica piscina a sfioro che sembra prolungarsi fino al mare con una piacevole zona relax in legno».

Una magia da 1,5 milione di euro circa. «Va detto poi – continua Oliva – che gli stranieri hanno un approccio diverso al nostro mercato immobiliare. Quello che per noi è costoso, per chi vive in grandi città come Vienna o Londra è quasi economico. Questo non vuol dire che comprino qualsiasi cosa. Anzi, sono molto attenti e attraverso il web valutano già da soli ciò che interessa. In generale comunque scelgono immobili che il mercato locale non sarebbe più in grado di assorbire». 

 

Video del giorno

Isole Faroe, 1500 delfini uccisi sulla riva: un massacro senza precedenti

Timballo di alici

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi