Sarajevo: presto chiuso il campo-inferno di Vučjak ma i migranti si oppongono

Annunciato il trasferimento in una località nel cuore del Paese. I 600 presenti vogliono però restare nel sito in cui si trovano: è vicino al confine con la Croazia