Riforma sanitaria più soldi ai privati per ridurre i tempi d’attesa

Riccardo Riccardi con Massimiliano Fedriga durante il dibattito in aula sulla riforma della sanità

Emendamento di Riccardi per far salire dal 3,8% al 6% la quota di risorse destinate alle prestazioni in convenzione