L’arte di Paolini, una galassia da scoprire con la community di Noi Il Piccolo

Marco Paolini, in scena al Rossetti fino all’1 dicembre Foto ilrossetti.it

Già esauriti i posti riservati per l’incontro con l’artista al Caffè Rossetti. Spazio anche a musica e scienza. Tra gli appuntamenti un concerto al Tartini e le visite allo stabilimento illycaffè

TRIESTE Quattro appuntamenti attesi dalla community “Noi Il Piccolo” tanto da registrare subito il tutto esaurito. Teatro, musica, scienza e un tour dedicato al caffè porteranno i lettori a scoprire luoghi ed eventi speciali, sempre con ingresso gratuito.

Il 28 novembre alle 17.30, spazio a “Galassia Paolini - Conversazione migrante tra Marco Paolini e Roberto Canziani”, al Caffè Rossetti: 15 iscritti alla community avranno un posto riservato nelle prime file per l'incontro dedicato all’ultimo spettacolo di Paolini, che parlerà però anche della sua carriera e dei vent'anni di Jolefilm, punto di riferimento importante per l’elaborazione e la produzione della sua attività di drammaturgo, regista, attore, scrittore e produttore cinematografico. L’iniziativa è collegata allo spettacolo "Nel tempo degli Dei - Il calzolaio di Ulisse", al Rossetti fino al primo dicembre, dove l’artista, accompagnato da un nutrito cast e diretto da Gabriele Vacis, si confronta col personaggio di Ulisse. Paolini, molto amato dal pubblico triestino anche per aver portato in città tanti spettacoli, ripercorrerà insieme ai lettori la sua lunga carriera e racconterà particolari e curiosità sul “suo” Ulisse rivisto in chiave contemporanea: una storia narrata anche con l'accompagnamento musicale e canoro.

Il 27 novembre, alle 10.15, i lettori potranno ripercorrere i luoghi toccati dal PresidenteSergio Mattarella nella sua recente visita alla Sissa, la Scuola internazionale superiore di studi avanzati, che apre nuovamente le porte a un gruppo di “Noi Il Piccolo” per far conoscere gli spazi del grande comprensorio di via Bonomea. Ci sarà anche la possibilità di incontrare alcuni ricercatori e osservare da vicino il lavoro dell’istituto internazionale, una tra le massime eccellenze del panorama accademico e scientifico italiano. Per molti lettori la visita è anche un modo per scoprire la trasformazione dell’edificio un tempo sede del sanatorio, totalmente ristrutturato con ambienti moderni e con una cura particolare riservata anche al grande parco davanti all’ingresso della palazzina. Ci sarà anche una tappa sulla terrazza, per ammirare il panorama che si apre sulla città.

Lo stesso 27 novembre, alle 20.30, al conservatorio Tartini di via Ghega, ecco il concerto d’organo di Arvid Gast, in collaborazione con Musikhochschule Lübeck: musiche di Bach, Bartholdy, Buxtehude, Danksagmüller e Medek. La serata è parte del programma “Sulle note del Tartini”. Alle 15 del 29 novembre, 25 lettori vivranno invece la "illy experience", viaggio nel mondo del caffè per scoprirne segreti e particolarità, allo stabilimento illy di via Flavia. Per tutti anche l’opportunità di seguire una lezione all’Università del Caffè e partecipare a una degustazione.

Si replica il 12 dicembre (iscrizioni dal 5) per una proposta molto apprezzata dalla community, con decine di lettori che nei mesi passati hanno visitato lo stabilimento. Non siete riusciti a prenotarvi in tempo? Nuovi appuntamenti sono programmati per i prossimi mesi, con ulteriori novità. Meglio seguire sempre la sezione “Eventi” sul sito del Piccolo, dove sono riportate tutte le informazioni aggiornate. E chi non fa ancora parte della community può iscriversi sempre online, con pochi semplici passaggi. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Zuppa fredda di barbabietola, arancia e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi