Contenuto riservato agli abbonati

Rimesse degli emigrati, è boom in Croazia: in tre anni 82% in più

Operai al lavoro in una fabbrica

Saliti a quota 1,7 miliardi i soldi inviati a Zagabria da chi vive all’estero. Forti aumenti anche in quasi tutti i Paesi dell’Est

ZAGABRIA È uno dei lati positivi di un problema sempre più serio, nei Balcani e nell’Europa orientale, lo “zuccherino” che rende meno amaro il fenomeno dell’emigrazione. Si tratta delle rimesse che gli emigranti mandano in patria, soldi preziosi per chi è rimasto a casa e per le economie nazionali. E i denari in arrivo nei Paesi d’origine sono sempre di più - con un vero boom in alcuni paesi, come la Croazia - segnale che il numero di quanti sono partiti è cresciuto, ma anche della ripresa delle economie Ue negli ultimi anni.

Video del giorno

Crollo Marmolada, il punto del distacco ripreso dall'elicottero

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi