Contenuto riservato agli abbonati

Palazzo Carciotti fa ritorno sul mercato: quarta asta, sempre a 14,9 milioni

L’interno della cupola di palazzo Carciotti

Il Comune ci ha pensato dopo il caso Fleissner, decidendo di non passare alla trattativa privata. Quotazione confermata

TRIESTE Oh no, su Palazzo Carciotti non si può. Come in un’antica pubblicità di prodotti orticoli in scatola, che aveva protagonista il gatto Silvestro. Un’illustre testimonianza neoclassica, come il grande edificio di Matteo Pertsch, deve avere un Comune che vende, perché deve realizzare, ma che vuole realizzare con la schiena ben dritta. Allora bando alle furbate e nuovo bando invece per cercare acquirenti più attendibili dello stiriano Gehrard Fleissner, che venerdì 25 ottobre aveva auto-ridotto - come negli anni ’70 - l’offerta inserendovi poco più di un decimo della cauzione richiesta.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste Opicina Historic, le auto d'epoca signore in Ponterosso

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi