Contenuto riservato agli abbonati

I semi aiuto anti-freddo per uccellini di passaggio

Con le temperature che hanno incominciato ad abbassarsi il supporto può essere utile. L’Enpa: «No a briciole di pane»

Le temperature iniziano a scendere e anche se gli uccelli sono generalmente in grado di trovare il cibo da soli, è utile offrire un aiuto alimentare a questi piccoli animali: cibo extra a base di semi sistemato sul davanzale, nei terrazzi o nei giardini attraverso specifici distributori, può fornire un supporto nutrizionale davvero importante.

«Un errore da evitare – sottolinea Patrizia Bufo, presidente dell’Enpa di Trieste –: è quello di dare pane sbriciolato o altri prodotti di panificazione (come grissini, fette biscottate, biscotti e così via, ndr). Gli uccellini li apprezzano ma non fanno parte della loro dieta, gonfiano lo stomaco e non li aiutano a mantenersi in buona salute. Molto meglio i pezzi di frutta fresca e i semi».


Per la maggior parte degli uccelli selvatici, i semi sono la migliore fonte di cibo ad alta energia. Il più gradito a un’ampia varietà di esemplari è quello di girasole. Gli uccellini selvatici più diffusi a Trieste sono i passerotti, i fringuelli, i cardellini, le cince, i merli, i picchi, le tortore. Alcuni sono insettivori ma non disprezzano anche loro qualche semino. «Nei negozi che vendono prodotti per animali, si trovano ormai diverse proposte di granaglie dedicate proprio ad aiutare gli uccellini selvatici – indica Bufo –. Si trovano in vendita anche delle palle di pastone, di grasso, che però è sconsigliato somministrare nelle reti di nailon in cui vengono vendute, perché gli uccelli rischiano di restare impigliati con le zampine. Per sistemarle nei giardini, per appenderle agli alberi o piazzarle sui terrazzi, si trovano in vendita dei contenitori in metallo che non li espongono a pericoli». Particolare attenzione va fatta anche a dove si sistemano i semi.

Alcuni insetti e i roditori ne vanno ghiotti, e dunque potrebbero finire per esserne attratti. —


BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI
 

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi