Slovenia, polizia slovena intercetta 150 migranti. Arrestati 9 passeur

Gruppo di migranti appena fermati dalla polizia slovena in una foto di repertorio

Bloccate anche tre autovetture immatricolate in Italia.

LUBIANA Sempre più frequentata la rotta balcanica da migranti che intendono raggiungere Croazia, Slovenia e poi l’Italia. La polizia di Stato della Slovenia solamente negli ultimi cinque giorni ha intercettato lungo il confine 150 migranti illegali e arrestato nove ’passeur’, secondo quanto riferito dal quotidiano croato "La Voce del Popolo".

In una macchina, guidata da un 53enne con passaporto croato, la polizia di Capodistria ha scoperto tre cittadini turchi che volevano oltrepassare illegalmente la frontiera slovena per giungere in Italia.

Nella notte tra sabato e domenica scorsi, vicino a Knezak, le forze dell’ordine slovene hanno bloccato tre vetture immatricolate in Italia, con a bordo dieci migranti provenienti da Eritrea, Afghanistan e Pakistan.

Video del giorno

Max Tramontini si candida come consigliere comunale di Trieste

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi