Contenuto riservato agli abbonati

Truffa di Sereni orizzonti, intercettati in riunione: «Qui serve creare una falsa fatturazione»

Le cimici hanno registrato i colloqui di Massimo Blasoni con i suoi collaboratori Secondo le indagini, la politica aziendale era quella di massimizzare i profitti

TRIESTE «Mettere uno che sta in due diverse... metto sia di qua che di là... e se vengono... accampare l’errore... cioè su questa carta abbiamo sbagliato... ma però i soldi li lasciamo tutti... cioè, se vedono sistematicità, secondo me è gravissimo... alla fine l’errore uno può averlo anche commesso». È il 14 marzo 2019 e Massimo Blasoni, socio di maggioranza della “Sereni Orizzonti spa”, discute con i suoi più stretti e fidati collaboratori dei deficit assistenziali riscontrati nelle strutture del Friuli Venezia Giulia, in vista della comunicazione del cosiddetto debito formativo - il documento che contiene i dati riepilogativi delle ore di assistenza socio-sanitaria erogata nelle strutture del gruppo - alla Regione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi