Contenuto riservato agli abbonati

Emergenza ratti a Trieste: infestati palazzi e locali

Interventi di bonifica nella sede comunale di via Punta del forno, sede dell'Archivio generale, e all’Agenzia delle Entrate. Alimenti sequestrati in un bar

TRIESTE Ratti ovunque, la città è invasa. La scorsa settimana alcune “pantegane” sono state avvistate al piano terra e al piano interrato del palazzo retrostante il Municipio, che ospita l’Archivio generale e al quale si accede da via Punta del Forno. Ieri, invece, l’Agenzia delle Entrate ha dovuto ricorrere a un intervento di derattizzazione da parte dei tecnici di AsuiTs visto il rinvenimento al primo piano della sede di via Giulia di escrementi riconducibili a quelli di un ratto.

Casi, i due citati, nei quali la presenza di questi animali non è certamente collegabile a trascuratezza o sporcizia dei locali coinvolti, bensì a una popolazione di ratti cresciuta ormai a dismisura in città.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi