Unione ginnastica goriziana senza pace: Comolli ci ripensa, ma il cda resta monco

Il presidente dimissionario: «Stringo i denti e vado avanti». Frizioni sulla gestione pallacanestro e l’accordo con la Dinamo