Trieste abbraccia Matteo e Pierluigi. Il vescovo Crepaldi: "Resterete sempre i luminosi figli delle stelle" - LA CRONACA DEI FUNERALI

Una grandissima folla ha partecipato, commossa, all'ultimo saluto a Pierluigi Rotta e Matteo Demenego, i due agenti uccisi lo scorso 4 ottobre in una sparatoria alla Questura di Trieste. Tanta partecipazione anche tanta commozione ai funerali celebrati dal vescovo Giampaolo Crepaldi nella chiesa di Sant'Antonio Taumaturgo: "Il vostro sacrificio - ha detto nell'omelia - servirà alle generazioni future.