Contenuto riservato agli abbonati

Trieste, folla in via Tor Bandena tra preghiere e candele

Marea umana attorno la chiesa della Beata Vergine del Rosario Crepaldi: «È il dramma d’una città che si ritrova dentro l’orrore»

TRIESTE  Le lacrime di chi ha voluto portare l’ultimo saluto a un collega caduto, e quelle dei cittadini che hanno voluto ricordare chi tutti i giorni, senza far rumore, difende la loro sicurezza. È stata una serata di silenzi, pianti e lunghi applausi quella che Trieste ha vissuto ieri, sabato 5 ottobre, davanti alla Questura, circondata da migliaia di persone.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, punto lavori all'ex caserma della Polstrada di Roiano

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi