Contenuto riservato agli abbonati

Il giovane “scelto” figlio d’arte e il collega arrivato nel 2013: chi erano le vittime della sparatoria a Trieste

Matteo Demenego e Pieluigi Rotta

Pierluigi Rotta e Matteo Demenego avevano rispettivamente 34 e 31 anni. Orgogliosi della divisa che indossavano, si erano creati legami importanti in città

TRIESTE Si chiamavano Pierluigi Rotta, agente scelto, e Matteo Demenego, agente semplice. Avevano rispettivamente 34 e 31 anni. Erano entrambi in servizio all’Ufficio prevenzione generale del soccorso pubblico della Questura di Trieste. Ieri, come ogni giorno, si erano presentati sul loro posto di lavoro, a disposizione dello Stato. Non sono più tornati a casa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi