La vela incontra l’alta cucina con i piatti di “Barcolana chef”

La passata edizione di Barcolana Chef

Quattordici artisti dei fornelli presenteranno le loro creazioni in piazza Unità Il ricavato della cena andrà al Wwf. Il giorno dopo via i grembiuli e tutti in regata

TRIESTE L’amore per il mare, lo sport e il gusto. È il goloso mix di ingredienti che, anche quest’anno, verrà servito al pubblico della regata più affollata del mondo nel corso di “Barcolana chef”, l’evento promosso da illycaffè, Barcolana presented by Generali e Harry’s Piccolo. La kermesse, giunta alla quinta edizione, unisce come detto la vela e l'alta cucina e sarà protagonista nella settimana della cinquantunesima edizione della Barcolana, con il format inaugurato lo scorso anno: aperto al pubblico e benefico.



Ben quattordici gli chef che la sera di sabato 5 ottobre presenteranno le loro creazioni. Si tratta di Claudio Sadler (ristorante Sadler, Milano), Tomaz Kavcic (Gostilna Pri Lojzetu, Zemono, Vipava), Eugenio Boer (BU:R, Milano), Matteo Metullio, Davide De Pra, Alessandro Buffa (Harry’s Piccolo), Iside De Cesare (La Parolina, Trevinano). E ancora Alessio Longhini (Stube Gourmet, Asiago), Terry Giacomello (Ristorante Inkiostro, Parma), Graziano Prest (Tivoli, Cortina d'Ampezzo), Simone Padoan (i Tigli, San Bonifacio), Franco Favaretto (Baccaladivino, Mestre), Antonio Tufano (Harry’s Pasticceria, Trieste) e Lorenzo Bensi (Harry’s Gelato, Trieste).


Ospitati nella nuovissima struttura allestita per l’occasione da Barcolana in piazza Unità d'Italia, gli spettatori potranno godere di un’esperienza a tutto tondo. «Al piacere del “fine dining” - si legge in una nota dell’organizzazzione - si accompagnerà quello della musica, con la performance dell’eclettico Martux_M che si esibirà in un visual live set concepito per l’evento, per sensibilizzare e ricordare a tutti che i nostri mari sono in pericolo».

La partecipazione dei 14 artisti dei fornelli all’evento non si esaurirà comunque nello show culinario del sabato. Per mantenere la tradizione di Barcolana Chef, domenica 6 ottobre gli chef vestiranno per un giorno i panni di velisti e, assistiti da skipper professionisti, dedicheranno un giorno a vivere la vela.

Il ricavato della vendita dei biglietti d’ingresso all’evento sarà devoluto al Wwf a sostegno di un progetto per la tutela dei mari dalle plastiche. Acquistando il pacchetto degustazione al prezzo di 105 euro, sarà possibile assaggiare tutte le creazioni degli chef. Grazie alla partnership con Musement, i biglietti per la degustazione saranno disponibili online sul sito web www.barcolana.it, a partire da domani e fino a esaurimento posti disponibili. L’evento vedrà protagonisti partner d'eccellenza: Prosecco DOC, Acqua Dolomia, Ferrari e Meteri. —

red.cro.


 

Zuppa fredda di barbabietola, arancia e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi