I genitori di Giulio Regeni da Di Maio il 7 ottobre

Claudio e Paola Regeni con un disegno in cui è raffigurato il loro figlio Giulio

L'incontro con il ministro degli Esteri previsto alla Farnesina

TRIESTE. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio incontrerà la famiglia Regeni il prossimo 7 ottobre alla Farnesina: lo riportano oggi sabato 21 settembre le agenzie di stampa. Si tratterà del primo incontro fra Di Maio e i genitori del ricercatore originario di Fiumicello, sequestrato al Cairo nel gennaio del 2016 e poi torturato e ucciso.

Il 24 agosto, in un colloquio con il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi a margine del G7 a Biarritz, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte allora dimissionario aveva ribadito che la determinazione del governo italiano a chiedere risultati effettivi dalle indagini sul caso Regeni non sarebbe venuta meno neanche da parte degli esecutivi successivi.

Il 5 settembre scorso, intervenendo al Festival dei giornalisti del Mediterraneo di Otranto, Paola Regeni, la mamma di Giulio, al fianco del papà Claudio ha detto: "Siamo più resilienti di quello che vorrebbero certe persone», mentre Claudio Regeni ha detto che la forza di combattere per la verità "ci è venuta cammin facendo grazie alle persone ci hanno sostenuto". In quella occasione l'avvocato della famiglia, Alessandra Ballerini, ha dichiarato che di fronte al muro di gomma e di impunità eretto dall'Egitto occorre "richiamare l'ambasciatore per consultazioni, basta col turismo, e pretendere che l'Egitto sia messo nella lista dei paesi non sicuri".

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

L'orsetto salvato nel Parco d'Abruzzo e ricongiunto alla famiglia: è l'unico caso in Europa

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi