Contenuto riservato agli abbonati

Omicidio Polentarutti, il giallo del sacco nel canale

Il presidente Reinotti (a destra) e il giudice Casavecchia. Di spalle i pm Maltomini e Collini Foto Brun

Il detective Ciesco: «Due pescatori mi dissero che dentro c’erano budella». Mesi dopo spuntarono le ossa nel Valentinis

MONFALCONE Ramon Polentarutti era scomparso nell’aprile 2011. Circa un anno dopo, una telefonata anonima aveva fatto squillare il cellulare della madre. Le veniva comunicato che il figlio «era seppellito in un giardino vicino». La chiamata era forse partita dalla Sim che utilizzava il monfalconese? E poi l’esperienza di due pescatori, nel maggio 2012: una delle lenze lanciate nel Valentinis aveva agganciato un sacco.

Video del giorno

Processo Depp, Kate Moss smentisce Heard: “Non mi ha mai picchiata durante tutta la relazione”

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi