Contenuto riservato agli abbonati

Stangata sull’Iva, autoscuole in sciopero a Trieste

I cartelli che annunciano lo sciopero di mercoledì affissi sulle porte a vetri di un’agenzia triestina

Mercoledì agenzie chiuse per protestare contro l’applicazione dell’imposta con effetto retroattivo. «Settore al collasso»

TRIESTE Serrata di protesta contro una misura che, spiegano, rischia di affossare l’intero settore. Mercoledì le autoscuole di Trieste - così come molte di quelle dell’Isontino e del resto del Paese - chiuderanno i battenti per contestare la prevista applicazione dell’Iva sulle lezioni di guida e i corsi per le patenti, anche con effetto retroattivo applicato agli ultimi cinque anni. «Ci uniremo all’agitazione indetta in tutta Italia contro la risoluzione dell'Agenzia delle Entrate – spiega Paolo Crozzoli, coordinatore regionale Confarca -.

Video del giorno

L'impressionante colata di ghiaccio dalla Marmolada vista dagli stessi escursionisti in salvo

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi