L’ex sede resta vuota Ora si pensa all’insegna