In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Ripreso dalle telecamere mentre lascia un sacco di rifiuti a terra: 600 euro di multa

L'uomo, un dipendente di un pubblico esercizio, è stato riconosciuto dalle Guardie ambientali che avevano ispezionato il filmato

1 minuto di lettura

TRIESTE Multa salata per un dipendente di un pubblico esercizio di Trieste, che dovrà pagare ben 600 euro dopo essere stato sorpreso ad abbandonare a terra un grande sacco di rifiuti, anziché gettarlo negli appositi cestini.

Alcuni giorni fa, infatti le Guardie Ambientali della Poilizia locale hanno accertato l'abbandono, in una via del centro, di un grande sacco contenente tovagliette, bottiglie in plastica, lattine, tutti chiaramente rifiuti di un pubblico esercizio. Grazie alla visione delle immagini delle telecamere posizionate in zona i vigili hanno estrapolato i fotogrammi della persona e del percorso effettuato dal responsabile dell'abbandono.

Nel video si vede l'uomo che, dopo essersi guardato attorno, abbandonava al suolo il sacco.

Nei giorni successivi gli operatori hanno effettuato quotidianamente degli appostamenti nella zona nella speranza di veder passare la persona ripresa dalle telecamere senza, purtroppo, avere successo.

Un giorno, però, una delle Guardie ambientali, fuori servizio, è riuscita a individuare la persona, che è stata poi sanzionata.

I commenti dei lettori