Ruba un’auto sotto gli occhi dei proprietari: ladro intercettato a Sesana

Carabinieri assieme alla polizia slovena

Marito e moglie, residenti a Prosecco, sono stati svegliati dal rumore del motore della loro auto che qualcuno stava tentando di accendere nel garage di casa

TRIESTE Sono stati svegliati dal rumore del motore della loro auto, che qualcuno stava tentando di accendere nel garage di casa. E non hanno nemmeno avuto il tempo di provare a bloccare il ladro, riuscito a fuggire sotto i loro occhi sfrecciando via lungo il vialetto del giardino. I proprietari della vettura rubata, marito e moglie residenti a Prosecco, non si sono tuttavia persi d’animo, ma hanno subito allertato il 112 e dato il via alle ricerche.

Sulle tracce dell’auto si è messa anche una pattuglia dei Carabinieri di Aurisina, andata a presidiare il confine di Fernetti. E lì, pochi minuti dopo il furto, è comparsa la sagoma dell’auto rubata. L’uomo alla guida, vedendo i militari, non ha rispettato l’alt e ha tirato dritto cerso la Slovenia.

Ne è nato un inseguimento “trasfrontaliero”, terminato in un parcheggio a Sezana. Il ladro, un cittadino bosniaco di 48 anni, senza fissa dimora in Italia, è stato portato negli uffici della polizia estera in attesa delle decisioni del pm. L’auto è stata restituita ai proprietari.
 

Video del giorno

Max Tramontini si candida come consigliere comunale di Trieste

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi