Contenuto riservato agli abbonati

Il trucco con “il resto” in via Duca d’Aosta. Negozi nel mirino del ladro-prestigiatore

Il caffè Goppion

Raggiro messo a segno nella gelateria Frel. Tentativo andato a vuoto, invece, alla caffetteria Goppion. Indagano i carabinieri

MONFALCONE. Entra nella gelateria di via Duca d’Aosta per acquistare una coppetta con due palline al gusto fragola e yogurt e rifila il “bidone” della truffa del resto. Un evergreen, nell’ampio spettro dei raggiri messi in atto da chi vive di espedienti. Ma all’uomo tatuato che poco prima delle 16 ha varcato venerdì 16 agosto la soglia del Frel – questo il nome dell’apprezzato locale che sforna coni e torte artigianali – il pacco rifilato potrebbe ritorcerglisi contro, poiché le telecamere a circuito chiuso hanno immortalato la scena e anche il volto dello scaltro cliente.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Indonesia, come una nuova Pompei: l'eruzione del vulcano Semeru trasforma un villaggio

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi