Contenuto riservato agli abbonati

Cisint “censisce” i prof di sinistra ed è bufera sul web: «Una vergogna»

Studenti e genitori davanti alla scuola Duca D'Aosta a Monfalcone

Un tweet di Selvaggia Lucarelli accende i riflettori sulla scelta della leghista di coinvolgere il garante

MONFALCONE «Genitori e studenti mi raccontano di nascosto che in classe si criticano le mie ordinanze. Adesso lo potranno riferire al nostra garante». Anna Cisint è convinta che a Monfalcone la politica, di sinistra, abbia occupato più di una scuola e annuncia un’azione di monitoraggio del fenomeno. «Ho ricevuto varie segnalazioni, almeno dieci - insiste il sindaco -. C’è pure il caso di un ragazzo bullizzato».

Ha

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Indonesia, come una nuova Pompei: l'eruzione del vulcano Semeru trasforma un villaggio

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi