Maltempo, danneggiata la rocca di Monrupino e oltre 30 interventi dei vigili del fuoco

Parziale crollo in corrispondenza del portale della fortificazione carisca. A Trieste affondate due barche. A Grado numerosi alberi caduti

TRIESTE. A seguito del maltempo che ha imperversato sul territorio provinciale, nella serata di ieri, venerdì 26 luglio, i vigili del fuoco del comando provinciale di Trieste, hanno compiuto più di 30 interventi di soccorso tecnico urgente.Si registrano danni anche alla rocca di Monrupino: un parziale crollo in corrispondenza del portale della fortificazione carsica.

Il maggior numero di interventi si è reso necessario per la caduta di alberi o per rami pericolanti. Particolarmente colpita la Strada Statale 14 ( la Costiera ) con numerosi alberi e rami abbattuti. Si registrano anche pali caduti, sopralluoghi per tetti danneggiati dall'acqua, un soccorso ad un’imbarcazione in difficoltà andato a buon fine.

Interventi che i vigili del fuoco di Trieste hanno eseguito con le squadre della sede centrale, della sede nautica, del distaccamento di Opicina , del distaccamento di Muggia e con il supporto di un’autoscala.

Disagi per la viabilità

Nel corso della giornata di oggi, sabato 27 luglio, si sono registrati allagamenti e tombini "saltati" in diverse zone della città  e in particolare a Valmaura e nel rione di Giarizzole. Inoltre sono stati segnalati malfunzionamenti per alcuni impianti semaforici.

Affondate due barche

Intervento della squadra del Nssa (Nucleo soccorso subacqueo acquatico) dei vigili del fuoco di Trieste e del personale nautico del Porto vecchio, tra Molo Audace e Riva Tre Novembre, per il recupero di due imbarcazioni di cinque metri affondate  a causa del maltempo. I sommozzatori, assistiti dal personale nautico, hanno collocato dei palloni gonfiabili intorno al natante per riportarlo in galleggiamento.

Maltempo, due barche affondate a Trieste: l'intervento dei vigili del fuoco

Fortunale a Grado, molti danni

Si contano i danni anche a Grado dopo il fortunale, quasi una tromba d’aria, che si è abbattuto nella tarda serata di venerdì 26 luglio. Molti gli alberi caduti e sradicati dalla furia del vento in centro storico, in città giardino e al parco delle Rose. È crollata parte della recinzione del campo sportivo danneggiando un’auto in sosta. A Fossalon breve ma intensa grandinata, si temono conseguenze per le colture.In viale, a ridosso delle Ville Bianchi, selciato coperto da aghi di pino.


 

Video del giorno

Max Tramontini si candida come consigliere comunale di Trieste

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi