«Al Cara emergenza costante. Di notte resta solo un addetto»

Lampe (Fpl-Uil): «Lì dentro sono in 200. Col Decreto Salvini via figure chiave» Il pakistano che voleva uccidersi nell’Isonzo aveva chiesto d’essere rimpatriato