Paga e bonus da “regionali” per i neoassunti nei Comuni

Callari: parificheremo il trattamento dei dipendenti in modo da scongiurare la “fuga” dai municipi, ai quali sarà ceduta metà dei nuovi posti previsti a Palazzo