Contenuto riservato agli abbonati

Muore a 70 anni in casa di cura a Trieste, il pm indaga

Aperto un fascicolo per appurare le cause del decesso di un uomo che, dopo una caduta, è peggiorato di giorno in giorno

TRIESTE La Procura ha aperto un’indagine per omicidio colposo sulla morte di un settantenne triestino, deceduto il primo giugno alla Pineta del Carso di Aurisina in circostanze al momento non chiare. L’inchiesta, per ora contro ignoti, è nelle mani del pm Federica Riolino, che ha disposto l’autopsia sul cadavere, eseguita nei giorni scorsi.

L’esposto è stato presentato dai familiari per appurare se le cure e l’assistenza fornite al proprio caro (C.P.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

L'orsetto salvato nel Parco d'Abruzzo e ricongiunto alla famiglia: è l'unico caso in Europa

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi