In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Trieste, dal ritrovamento di un fucile a un'auto rubata: le operazioni di polizia

Nella giornata di ieri le forze dell'ordine hanno portato a termine diverse operazioni diverse tra loro. Fermati due giovani per aver danneggiato delle auto al Molo IV. Restituiti portafoglio e borselli a due donne derubate. Un'arma trovata con 25 cartucce nell'intercapedine di un tetto. Rinvenuta infine un mezzo rubato

1 minuto di lettura

TRIESTE Questa notte la Polizia di Stato ha denunciato per danneggiamento in concorso due giovani triestini, A.V. e M.Z., entrambi nati nel 1998. I due, in evidente stato di alterazione alcolica (motivo per il quale sono stati anche sanzionati amministrativamente) hanno danneggiato in particolare un’autovettura parcheggiata all’interno del Molo IV.

Assieme ad un altro ragazzo e ad un’altra ragazza, che si sono allontanati prima dell’arrivo di un equipaggio della Squadra Volante, hanno colpito con un pallone da calcio alcuni mezzi e hanno infranto a terra alcune bottiglie di vetro. A.V. si è messo anche a saltare sul tetto di una Lancia danneggiandolo.

Sempre questa notte sono stati restituiti alle legittime proprietarie un borsello con vari documenti e un portadocumenti, sottratti a due donne dall’autovettura di una delle due, in sosta e lasciata aperta per qualche minuto in via San Francesco. Un cittadino ha rinvenuto il materiale in via Coroneo e lo ha consegnato a personale della Volante.

Poco dopo, sempre in zona, lo stesso equipaggio è stato invitato a fermarsi da parte delle due donne. Accompagnate in Questura, effettuati i riscontri del caso, le due sono ritornate in possesso dei loro documenti e oggetti.

Ieri mattina, inoltre, sempre una Volante è intervenuta in via Belpoggio presso uno stabile in ristrutturazione dove alcuni operai hanno trovato nell’intercapedine del sottotetto una confezione di 25 cartucce per pistola semiautomatica calibro 9, modello 1934. Già poco tempo fa erano stati rinvenuti un fucile e altro munizionamento.

Ieri pomeriggio, infine, la Volante del Commissariato di P.S. di Duino-Aurisina ha rinvenuto un’autovettura provento di furto. Stava ostruendo l’ingresso ad alcuni garage di un condominio di Strada Nuova per Opicina. Il mezzo era stato rubato nottetempo.

I commenti dei lettori