E a Capriva Sergon conferma gli uscenti

CAPRIVA. Tutto confermato in giunta a Capriva. Il sindaco Daniele Sergon non cambia: nei prossimi cinque anni restano il vice Alessio Cuzzit e Linda Fantin. Non è dunque mutato nulla nel piccolo comune collinare, dove il plebiscito ottenuto ha convinto Sergon come mantenere la stessa squadra che (stra)vince fosse la scelta più giusta. E così resta tutto come prima, anche se, come sottolinea lo stesso riconfermato sindaco, «stiamo definendo le deleghe: anche i singoli consiglieri ne avranno una, ognuno a seconda delle proprie competenze ed esperienze». A ogni modo le decisioni finali non dovrebbero discostarsi molto da quelle fatte nei cinque anni precedenti. Cuzzit dovrebbe avere le deleghe a Lavori pubblici e Protezione civile, mentre Fantin Servizi sociali e Cultura.Sergon lo aveva dichiarato già subito dopo le elezioni: tra le priorità di questa prima parte di secondo mandato ci sono la sistemazione di alcune strade del paese e un lavoro ancora maggiore di valorizzazione e cura del verde, con un’attenzione particolare allo sviluppo turistico.

Se a livello di giunta non ci saranno novità, tutto è cambiato sui banchi dell’opposizione, dove per Sostenere Capriva ci saranno oltre alla candidata sindaco Roberta Nadali, Michela Manera, Rossella Dosso e Luca Scisci. Questi ultimi due, classe 1999, fanno sapere come intendano «assolutamente contribuire a valorizzare» Capriva, che «è sempre rimasta un po’ all’ombra, tra Cormons e Gorizia, città con le quali i rapporti vanno certamente consolidati». I rapporti con Cormons vedono comunque Sergon tra i sindaci aderenti al Patto del Collio voluto da Felcaro con Dolegna, Medea e San Floriano. Dosso e Scisci assicurano pieno sostegno a Sergon sul tema della «ricostituzione della provincia di Gorizia»: l’ipotesi di finire sotto Udine o Trieste è definita dai due «catastrofica dal punto di vista identitario e fallimentare da quello economico». —


M. F.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

Video del giorno

Max Tramontini si candida come consigliere comunale di Trieste

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi