Acqua rossa nel canale l’Arpa preleva campioni

BAGNARIA ARSA. Un liquido di colore rossastro è stato notato, nel tardo pomeriggio di giovedì, fuoriuscire da una tubatura in via Treponti a Castions delle Mura, con l’allarme che è stato lanciato da un residente. Sul posto l’agente della polizia locale Serena Marino, gli addetti comunali e il sindaco Cristiano Tiussi. «Il liquido – spiega quest’ultimo – proviene da una condotta per “acque bianche” che costeggia via della Villa e fuoriesce sul fossato di via Treponti. I nostri operai hanno seguito il flusso verso nord, tramite i pozzetti d’ispezione, per circa 300 metri, senza poterne però stabilire il punto esatto d’origine. Il fenomeno è durato un paio d’ore, poi la situazione si è normalizzata. Per precauzione abbiamo fatto intervenire i tecnici dell’Arpa, che hanno effettuato i prelievi per stabilire quale sostanza abbia causato l’arrossamento dell’acqua. Avremo a breve i risultati».

E sempre a Bagnaria Arsa, ma nella frazione di Privano, il Cafc prevede invece dei lavori per lo spostamento della condotta idrica, nell’area interessata dall’ampliamento dell’A4. Pertanto la fornitura idrica nella frazione e nell’adiacente area commerciale sarà sospesa mercoledì, dalle 9 alle 17. —


M.D.M.

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi