A4, terza corsia, pronto nuovo cavalcavia di Palmanova

Aprirà al traffico domenica. Chiusi alcuni tratti per lavori dalle 20 di sabato alle 8 di domenica

A4, il nuovo cavalcavia di Palmanova

TRIESTE È in programma per domenica mattina l'apertura al traffico del nuovo cavalcavia di Palmanova in A4. Lo annuncia Autovie Venete. La struttura, collaudata in questi giorni, è l'opera principale del primo sub lotto (Gonars-Palmanova) del quarto lotto (Gonars-Villesse) dei lavori per la realizzazione della terza corsia: 120 metri di lunghezza e 530 tonnellate di peso, il ponte è stato costruito per il traffico da Trieste verso Venezia ed era stato varato a settembre con la tecnica a spinta in quattro giorni e a traffico aperto.

Nodo Palmanova, il varo del ponte

Per consentire la messa a punto dell'infrastruttura e altri interventi sul terzo lotto, rimarranno chiusi - informa Autovie - più tratti autostradali (Latisana-nodo di Palmanova, direzione Trieste; svincolo di Palmanova-Latisana, direzione Venezia; nodo di Palmanova-Udine Sud verso Tarvisio) dalle 20 di sabato alle 8 di domenica, quando sul cavalcavia verrà aperta una carreggiata più la corsia di emergenza, in attesa di essere usato nella sua interezza quando l'allargamento della terza corsia negli altri tratti dell'A4 verrà completato.

Il vecchio ponte verrà chiuso e poi demolito nei prossimi giorni. Nel corso della maxi chiusura notturna, nel quarto lotto saranno completate le nuove piste di entrata e di uscita di collegamento tra l'A4 e l'area di servizio di Gonars Sud (direzione Trieste); nel terzo lotto (Alvisopoli-Gonars) sarà gettata la soletta dell'impalcato che costituisce il nuovo cavalcavia «di Valderie» (Palazzolo dello Stella), la cui apertura è prevista per luglio. Sarà inoltre effettuato anche uno spostamento del traffico su un nuovo tratto di terza corsia lungo circa tre chilometri tra i comuni di Castions di Strada e Porpetto in entrambe le direzioni.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi