In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Ubriaco interrompe comizio di Fedriga in Friuli, arrestato

Ad un certo punto l'uomo ha cercato di scagliarsi contro il presidente regionale, non si sa con quali intenzioni. Ora è accusato di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità e ubriachezza

1 minuto di lettura
(ansa)

TRIESTE Un uomo di 67 anni, residente in Carnia (Friuli), è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Tolmezzo (Udine) dopo aver interrotto ripetutamente un comizio elettorale per le amministrative in corso ieri sera a Illegio (Udine) a cui partecipavano vari esponenti politici e il Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.

L'uomo, in palese stato di ubriachezza, disturbava, dicendo frasi senza senso. Poi, improvvisamente, aveva cercato di scagliarsi contro il Governatore Fedriga e gli altri esponenti politici, non si sa con quali intenzioni. Bloccato grazie al tempestivo intervento del comandante del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tolmezzo, Luogotenente Domenico Colonna, ha tentato di divincolarsi e spintonare i militari che cercavano di contenerlo, dando vita a una piccola colluttazione.

Bloccato e condotto in caserma, l'uomo ha iniziato a profferire frasi minacciose contro i Carabinieri e si è rifiutato di declinare le proprie generalità. È accusato di violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità e ubriachezza.

I commenti dei lettori