A4, chiusure nella notte fra sabato 18 e domenica 19 maggio

Un tratto della A4 (archivio)

Interdetto per lavori in entrambe le direzioni il tratto fra il nodo di Palmanova e quello di Portogruaro

TRIESTE. L'autostrada A4 sarà chiusa in entrambe le direzioni tra l’allacciamento A4/A28 (Nodo di Portogruaro) e l’allacciamento A4/A23 (Nodo Palmanova) tra le 21 di sabato 18 e le 12 di domenica 19 maggio. Lo comunica Autovie Venete, annunciando una serie di interventi nel prossimo fine settimana. Dopo sette cavalcavia già rifatti su nove in programma, con il varo del manufatto della strada comunale Porpetto – Castello, in programma in questi giorni, proseguono infatti i lavori della terza corsia nel terzo lotto (Gonars – Ponte del Tagliamento).

Quanto alla chiusura nel tratto citato, Autovie precisa che sarà chiusa fra le 21 di sabato e le 12 di domenica l’entrata di Portogruaro in direzione Trieste-Udine. Chiuse anche le entrate di Latisana e San Giorgio di Nogaro in entrambe le direzioni. Chiusa inoltre l’entrata di Palmanova direzione Venezia, aperta in direzione Udine e Trieste. Dalle 18 di sabato 18 alle 12 di domenica 19 maggio saranno chiuse inoltre le aree di servizio di "Fratta Sud", "Fratta Nord", "Gonars Sud" e "Gonars Nord".
Per quanto riguarda i lavori, nell'ambito del terzo lotto (Alvisopoli-Gonars)  la pianificazione degli interventi prevede anche la deviazione del traffico su un nuovo sedime autostradale in un tratto di due chilometri tra San Giorgio e Latisana in direzione Venezia e il varo di una struttura metallica di sostegno per pannelli a messaggio variabile. Allo stato attuale, nel terzo lotto sono stati demoliti otto cavalcavia (manca all’appello solamente lo svincolo di San Giorgio di Nogaro) e varati sei; il Porpetto-Castello sarà varato verrà varato tra sabato e domenica notte.

Nell'ambito del secondo lotto (San Donà di Piave Alvisopoli) primo sub lotto (Alvisopoli Portograuro) nel fine settimana con la chiusura prevista sarà demolito il cavalcavia Teglio – Gorgo.

L'opera principale del primo sub lotto del secondo lotto sarà il rifacimento del nodo di Portogruaro, che collega l’autostrada A4 con l’autostrada A28. Verranno demoliti e rifatti 5 sottopassi, di cui uno ciclopedonale, 5 cavalcavia e 3 ponti. Saranno fra l'altro realizzati altri due sottopassi ex novo. Verranno adeguate anche le corsie di accelerazione e decelerazione delle aree di servizio di Fratta Nord e Sud.

Nel quarto lotto – primo sub lotto (Gonars-Palmanova), infine, le attività in programma riguardano interventi sulle rampe di accesso all’area di servizio di Gonars Sud, la messa in sicurezza di una rete di media tensione a Gonars nord e l’allestimento dei sensori, indispensabili per eseguire la prova di carico, sul manufatto del nodo di Palmanova.
 

Video del giorno

Metropolis/9, Castelli: "Ecco quanto metteremo contro il caro bollette e i ristori in arrivo"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi