Contenuto riservato agli abbonati

Trasloco a Cattinara e direttore generale: la doppia impasse che allarma il Burlo

Lo stop al maxi cantiere complica i piani per avere altri spazi. Ed è incognita sul nome del nuovo commissario “a tempo”

TRIESTE L’Irccs Burlo Garofolo ha bisogno di spazi e servono ora. Nel contempo inizia a serpeggiare, in via dell’Istria, del malumore per la mancanza di stabilità alla guida dell’istituto: il nuovo direttore generale non arriverà prima di settembre.



I vertici dell’ospedale pediatrico lanciano l’appello per riuscire ad avere strutture aggiuntive, anche temporanee, in attesa del trasloco nella futura sede definitiva all’ospedale di Cattinara, i cui lavori sono però fermi fino a data da destinarsi.

Video del giorno

Trieste, presidio del Clpt davanti al porto in solidarietà ai lavoratori sospesi e licenziati

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi