Contenuto riservato agli abbonati

Si inaugura la ciclabile turistica. In bici anche dodici sindaci

Un'immagine di repertorio di una pista ciclabile

Lunedì il taglio del nastro del nuovo tragitto da 38 km nell’Agro aquileiese. È il percorso più lungo del piano realizzato dall’Università Cattolica di Milano

CERVIGNANO Sulla due ruote per promuovere il territorio. Scendono in campo gli amministratori dell’Unione Agro Aquileiese. Lunedì, i dodici amministratori del Tavolo per il cicloturismo dell’Uti Agro Aquileiese, che comprende un amministratore per ognuno dei dodici Comuni coinvolti, si cimenteranno nel percorso “Cantine e Architetture storiche”: un itinerario di trentotto chilometri, che, partendo da Aquileia, attraverserà Fiumicello Villa Vicentina, Ruda, Aiello, Bagnaria Arsa e Cervignano, toccando le cantine Beltrame, Villa Vitas, Ca’Tullio e Rigonat.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Giornata della memoria a Trieste, il sindaco invita Arcigay alla cerimonia in Risiera

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi