Contenuto riservato agli abbonati

Forza Italia Trieste: «Le bandiere di Tito fuori dal corteo del Primo maggio». Riparte la polemica

Interrogazione di Fi fatta propria dal vicesindaco Polidori I sindacati: «Si parli piuttosto dei 1.100 posti a rischio»

TRIESTE Torna d’attualità la polemica su bandiere jugoslave e stelle rosse al corteo del Primo maggio. A sollevarla è Forza Italia, che ha presentato in Consiglio comunale un’interrogazione in cui chiede quali provvedimenti saranno attuati per impedire che ciò accada. Ma la mossa degli azzurri, per sindacati e opposizioni, «è solo un modo per distogliere l’attenzione dai 1.100 posti a rischio a Trieste».

Video del giorno

Trieste, presidio del Clpt davanti al porto in solidarietà ai lavoratori sospesi e licenziati

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi