Contenuto riservato agli abbonati

Trieste Running Festival, le reazioni

Trieste Running Festival, la partenza nel 2018

L'Asgi parla di «inammissibile discriminazione in contrasto con i diritti dell'uomo». E' solo la prima di una nuova serie di repliche dopo il dietrofront di Fabio Carini

TRIESTE Il dietrofront di Fabio Carini, il patron del Trieste Film Festival, non ha ancora sortito gli effetti sperati, tant'è che le reazioni continuano a susseguirsi di prima mattina, anche nella giornata domenicale.

L'Asgi: «Inammissibile discriminazione in contrasto con i diritti dell'uomo». Domenica 28 aprile il primo comunicato arriva alle 6.35 di mattina da parte dell'Asgi (Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione), che esprime «sconcerto per le dichiarazioni del presidente dell’associazione organizzatrice della mezza maratona “Half Marathon Runners” di Trieste, secondo le quali non saranno invitati a partecipare alla gara atleti provenienti dal continente africano in ragione dello “sfruttamento” di cui sarebbero soggetti dalle agenzie che si occupano delle pratiche relative alla loro partecipazione alle gare».

L’Asgi

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

La Palma, il drone riprende il fiume di lava che si fa largo tra le case

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi