Contenuto riservato agli abbonati

Trieste Running Festival: «Non ingaggiamo africani». Scoppia la polemica, scomunica di Giorgetti

Il patron Carini: «Segnale ai manager che sfruttano gli atleti professionisti, ma tutti possono iscriversi e correre». Il Pd attacca gli organizzatori dell'evento sportivo: «Si torna all’apartheid». Il potente sottosegretario leghista si smarca: «Sbagliato escludere gli atleti africani. Non è così che si risolvono i problemi». E la Fidal annuncia l'apertura di un fascicolo

Maratona Trieste vietata agli atleti africani, l'organizzatore: "Diciamo no solo a professionisti sfruttati"

TRIESTE «Nessun atleta africano sarà ingaggiato per la mezza maratona». Basta una frase pronunciata in conferenza stampa dall’organizzatore Fabio Carini per accendere la polemica sul Running Festival di Trieste, in programma dal 2 al 5 maggio.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Otranto, nel relitto in fondo al mare reperti del VII secolo a. C.: "Svelati gli albori del commercio nella Magna Grecia"

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi