In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

La contromanifestazione del 25 aprile: "Trieste unica città che non dà parola a chi ha fatto la Resistenza"

Sono stati quasi duemila, secondo gli organizzatori, i partecipanti alla contromanifestazione organizzata il 25 aprile da Anpi e Cgil per il 74esimo anniversario della Liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Il corteo, giunto in Risiera dopo la cerimonia ufficiale, è partito dallo stadio Grezar. Perché questa contromanifestazione? "E' l'unico capoluogo di regione dove non è data la possibilità di parola a chi ha fatto la Resistenza - spiega Fabio Vallon, presidente dell'Anpi Trieste -. Oggi è il compleanno di tutta l'Italia antifascista". Il corteo non si ferma. Duemila persone intonano "Bella Ciao" lungo le strade di Valmaura. Video di Simone Modugno L'articolo

03:52
  • Copiato negli appunti https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2019/04/25/video/la_contromanifestazione_del_25_aprile_trieste_unica_citta_che_non_da_parola_a_chi_ha_fatto_la_resistenza-5405444/
  • Copiato negli appunti <iframe src="https://ilpiccolo.gelocal.it/embed/trieste/cronaca/2019/04/25/video/la_contromanifestazione_del_25_aprile_trieste_unica_citta_che_non_da_parola_a_chi_ha_fatto_la_resistenza-5405444/" width="640" height="360" frameborder="0" scrolling="no"></iframe>