In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
PROVA

D’Ovidio nominato amministratore unico

Rappresentea Alma spa, il gruppo che opera nel settore del lavoro interinale ora sotto inchiesta per evasione fiscale

1 minuto di lettura
Luigi Scavone 

[[(gele.Finegil.StandardArticle2014v1) L'inchiesta sull'Alma: dall'arresto di Scavone alla reazione dei tifosi]]

TRIESTE Andrea D’Ovidio è stato nominato dall’assemblea di Alma spa come amministratore unico. Lo rende noto la società attraverso una nota nella quale si specifica che «D’Ovidio dovrà, in accordo con la proprietà, individuare un percorso, secondo le disposizioni della Procura della Repubblica, che guidi il gruppo salvaguardando il patrimonio aziendale e, eventualmente, avviandolo verso una ristrutturazione».

D’Ovidio è un commercialista di Roma che nelle prossime settimana, presumibilmente, incontrerà anche i dipendenti del gruppo che restano in attesa di capire il loro futuro professionale. Alma spa è posseduta per il 94,18% delle quote da Altea srl di cui - stando a una visura camerale effettuata il 3 aprile scorso - il 35% delle quote (sottoposte a sequestro preventivo) sono di Luigi Scavone e il 65% di Leda Castaldo. —

I commenti dei lettori