Trieste, senso unico alternato in Costiera per lavori. Giovedì sera non si passa

La Costiera chiusa in una foto di archivio

TRIESTE. Una nuova chiusura al traffico interesserà nei prossimi giorni la Costiera per lavori sulla condotta idrica.

A partire da lunedì 8 aprile e fino a martedì 16 sarà infatti istituito il senso unico alternato in prossimità del chilometro 141+912, cioè all’altezza dei Filtri di Aurisina, in base alle specifiche esigenze di cantiere e comunque per una lunghezza non superiore ai 50 metri.


A disciplinare i transiti saranno, nella fascia oraria 7-19, gli addetti della Fvg Strade, incaricata dall’AcegasApsAmga dell’esecuzione dell’intervento.

Dalle 19 alle 7 sarà invece in funzione un impianto semaforico. I lavori riguarderanno gli organi di manovra interrati a servizio della condotta idrica “portante” del Novecento. A richiederli è per l’appunto l’AcegasApsAmga.

Chiusura totale del traffico e divieto di passaggio anche per i pedoni, invece, dalle 20 di giovedì 11 alle 7 di venerdì 12, con deviazione del traffico lungo la viabilità adiacente. Potranno accedere alle rispettive abitazioni i frontisti, ma sempre rispettando la chiusura totale.

All’inizio della Costiera, lato Sistiana, sulla rampa in direzione Trieste sarà istituita l’interdizione temporanea al pubblico transito, con deviazione sulla viabilità adiacente, mentre sulla Regionale 14 della Venezia Giulia sarà posta adeguata segnaletica in corrispondenza delle intersezioni. L’orario di riapertura, viene fatto sapere, potrà subire variazioni in funzione della conclusione anticipata o meno delle lavorazioni.—


 

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi