Ai Laboratori teatrali va in scena “Cineasti” tra equivoci e rivelazioni