Coppia al rientro a casa derubata del bancomat

VILLA. Episodio dai contorni da chiarire a Villa Vicentina, dove una coppia che stava rientrando a casa sabato attorno alle 13.30 è stata avvicinata da una donna minuta, che in inglese chiedeva informazioni per raggiungere la stazione di Cervignano. Qualche ora più tardi l’amara sorpresa: dall’auto, parcheggiata in strada, era sparito il bancomat lasciato in un borsello. L’autore del furto, prima che il proprietario riuscisse a bloccare la tessera, è riuscito a fare un acquisto di 10,05 euro in un negozio e a prelevare 250 euro in contanti da un bancomat.

A Muzzana del Turgnano, invece, un residente nella serata di sabato aveva chiamato i carabinieri riferendo che dal campo nomade in via Spessa giungeva un forte odore acre. I militari intervenuti sul posto hanno rilevato che un nomade stava bruciando delle sterpaglie, facendo pertanto spegnere l’incendio.—


2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Calcio, dalla curva della Lazio insulti razzisti allo steward nero durante partita con il Verona

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi