Contenuto riservato agli abbonati

Conti della Diocesi a rischio tracollo, stop ai fondi per aiuti alle parrocchie

Difficoltà finanziarie fotografate nell’ultimo bilancio. Pesano gli investimenti per la chiesetta di Cavana e il calo dei lasciti

TRIESTE Calano sensibilmente le entrate legate a lasciti ed eredità da parte di fedeli. Crollano i contributi pubblici. Lievitano le spese, a partire da quelle per la discussa ristrutturazione della chiesetta dei San Sebastiano e Rocco (al cui pianterreno, come noto, ora si trova una profumeria). Abbastanza da far traballare i conti della Diocesi e costringerla a prendere una decisione tanto drastica quanto inevitabile: sospendere i contributi per l’assistenza alle parrocchie.

Video del giorno

Trieste, presidio del Clpt davanti al porto in solidarietà ai lavoratori sospesi e licenziati

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi