E gli eletti del Carroccio lanciano la crociata per legalizzare lo storico gioco della morra

Mozione anti divieto sottoscritta da tutti i 17 consiglieri. «Quel mix tra agonismo e musicalità va tutelato». Tra gli adepti, politici e professionisti